Poesia della buonanotte. Sulpicia – Venuto è infine amore

Sulpicia è stata una poetessa romana del I° secolo Ac. Questa notte ci regala una poesia “sfrontata e sensuale” sull’amore. Buona notte, fate i bravi eh?

SULPICIA -VENUTO E’ INFINE AMORE

Venuto è infine amore, e vergogna maggiore

mi sarebbe averlo tenuto nascosto

di quanto sia infamante averlo rivelato a tutti.

Commossa dai miei versi, Citerea l’ha portato a me,

deponendolo sul mio seno.

Ha sciolto le promesse Venere: racconti le mie gioie

chi gode fama di non averle mai avute.

Io non vorrei affidare parola a tavolette sigillate,

per il timore che qualcuno le legga prima del mio amore.

Ma questo peccato m’è dolce;

m’infastidisce atteggiarmi a virtú:

tutt’al piú si dirà ch’eravamo degni l’una dell’altro.

SZ

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: