Disco del giorno. Sex Pistols – Never mind the bollocks(1977)

Riascoltato a 43 anni di distanza dall’uscita sul mercato a sorprendere del disco non sono tanto gli eccessi, le forzature, la finta inettitudine musicale, l’immaginario punk (all’epoca deflagrante in una società che stava ancora metabolizzando il 1968) no, a sorprendere è la splendida vena pop delle 12 canzoni che caratterizzano questo “manifesto anarchico”.

Una vena pop che la fantasmagorica “regia” di Malcom McLaren, aveva sapientemente celato nella ruvidezza delle canzoni, nei testi sboccati e iconoclasti: “Dio salvi l regina e il regime fascista” o ” Sono un anticristo, sono un anarchico” o nell’immagine da teppisti dei musicisti. Già musicisti, perchè nonostante tutto il talento di Johnny “Rotten” Lydon sarebbe poi emerso negli anni, perchè Glen Matlock era un buon compositore tanto quanto l’immagine di Sia Vicious impattava l’immaginario collettivo e perchè steve Jones e Paul Rock sapevano suonare più dei tre accordi che “la grande truffa del Rock ‘n’n Roll” aveva tenuto in serbo per loro e che li avrebbe, alla fine resi immortali nell’immaginario del rock, con infiniti tentativi di imtazione.

Eh già, perchè il gusto del proibito affascina comunque e anche la puritana Inghilterra fu scossa dall’impatto dei quattro ragazzacci coordinati da McLaren che finsero una rivoluzione che avrebbe dovuto cambire il mondo del rock’n’roll e non solo: una sorta di attrazione-repulsione che nient’altro faceva se non aumentare la popolarità dei quattro. Sono stati un iceberg, hanno scalfito duramente il Titanic del sistema che però non è affondato e li ha, giocoforza, fagocitati a suon di film celebrativi, reunion paventate più che ipotizzate e dischi postumi assemblati al solo scopo di recuperare qualche sterlina.

Resta l’icona, l’immagine dei 4 teppisti, che resta una delle più famose della nostra musica al pari di Elvis, dei Rolling, dei Doors, dei Nirvana, dei Beatles e di tanti altri.

Non male davvero per chi professava “No Future”!!! Su questo disco ho visto le valutazioni più variegate: da 5 stelle a zero stelle, secondo il gusto personale. Come lo valuto? 5 stelle piene!! Avevate dubbi?

Classificazione: 5 su 5.

SEX PISTOLS – NEVER MIND THE BOLLOCKS(1977)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: