Poesia della sera. Paul Verlaine – L’angoscia

Un altro “maledetto” francese a turbare la nostra serata con la sua poetica visionaria e schietta: Paul Verlaine e la sua personalissima angoscia. Ma d’altro canto sono i turbamenti a elevare le nostre riflessioni, no? Buona lettura, sognatori!! PAUL VERLAINE – L’ANGOSCIA  Niente di te, natura, mi commuove, né i campi prodighi, né l’eco vermigliaContinua a leggere “Poesia della sera. Paul Verlaine – L’angoscia”

Poesia della sera. Allen Ginsberg – L’urlo

Quelli sotto riportati sono i versi più famosi del poema L’urlo di Allen Ginsberg. Mi auguro che a qualcuno dei lettori venga voglia di leggerne la versione integrale, in qual caso sappiate che: al momento della pubblicazione il poema fu tacciato di oscenità, era il 1955. Già dall’ incipit, “Ho visto le migliori menti dellaContinua a leggere “Poesia della sera. Allen Ginsberg – L’urlo”

Disco del giorno. Sex Pistols – Never mind the bollocks(1977)

Riascoltato a 43 anni di distanza dall’uscita sul mercato a sorprendere del disco non sono tanto gli eccessi, le forzature, la finta inettitudine musicale, l’immaginario punk (all’epoca deflagrante in una società che stava ancora metabolizzando il 1968) no, a sorprendere è la splendida vena pop delle 12 canzoni che caratterizzano questo “manifesto anarchico”. Una venaContinua a leggere “Disco del giorno. Sex Pistols – Never mind the bollocks(1977)”

Poesia della sera. Jacques Prévert – Sabbie Mobili

Un travolgente, appassionato racconto amoroso fuoriuscito dalla penna del maestro delle poesie d’amore!! Buonanotte sognatori!!! JACQUES PRÉVERT – SABBIE MOBILI Dèmoni e meraviglieVenti e mareeLontano di già si è ritirato il mareE tuCome alga dolcemente accarezzata dal ventoNella sabbia del tuo letto ti agiti sognandoDèmoni e meraviglieVenti e mareeLontano di già si è ritirato ilContinua a leggere “Poesia della sera. Jacques Prévert – Sabbie Mobili”

La band della settimana. GIUDA

Parte oggi una nuova rubrica su Out Of Time ogni settimana avremo un approfondimento su una band, del presente o del passato. E per dare il via a questa novità ho scelto una band italiana che, quantomeno per il genere proposto, rappresenta un’anomalia nella scena musicale italiana ma non solo: loro sono i GIUDA, vengonoContinua a leggere “La band della settimana. GIUDA”

Editoriale del 2 agosto 2020

Io ricordo perfettamente. Ricordo perfettamente quella mattina di quaranta anni fa quando la radio annunciò la strage alla stazione di Bologna. Io ricordo perfettamente dove ero e cosa stavo facendo mentre la bomba fascista uccideva 85 persone e stravolgeva la vita di migliaia di persone. Io ricordo perfettamente. È proprio per questo, per evitare diContinua a leggere “Editoriale del 2 agosto 2020”

Poesia della sera. Rabindranath Tagore, Sotto il cielo della libertà.

La poesia di questa sera è ancora un inno alla libertà che arriva da Rabindranath Tagore, filosofo e drammaturgo bengalese morto nel 1941. Credo che i versi di quest’uomo mai siano stai così attuali e adeguati al momento storico che stiamo vivendo in Italia e nel Mondo. buona lettura, sognatori!! Rabindranath Tagore, Sotto il cieloContinua a leggere “Poesia della sera. Rabindranath Tagore, Sotto il cielo della libertà.”

Un libro per pensare. Italo Calvino-La strada di San Giovanni

Se e quando deciderete di leggere questo libro, anzi questa raccolta di racconti di Italo Calvino, pubblicata postuma, non fatevi ingannare: questo libro non è ne un diario ne una raccolta di scritti autobiografici. questa componente è sicuramente presente, ma lo sviluppo dei racconti evidenzia una palese contrapposizione di due mondi e di due figureContinua a leggere “Un libro per pensare. Italo Calvino-La strada di San Giovanni”

Disco del giorno. Youssou N’Dour – Nelson Mandela(1986)

Youssou N’ Dour è con ogni probabilità il cantante Africano più famoso al mondo, nonché il più conosciuto che è ben differente. A questa popolarità diffusa hanno sicuramente contribuito collaborazioni “famose”: basti pensare al duetto pop con Nene Cherry in Seven Seconds, ad impreziosire THE GUIDE l’album del 1994 che contiene anche una cover diContinua a leggere “Disco del giorno. Youssou N’Dour – Nelson Mandela(1986)”

Poesia della sera. Arnold De Vos – Ai propilei del cuore.

Arnold De Vos è un poeta olandese nato nel 1937: è laureato in lingue e letteratura olandese e italiana dal 1968, e ha avuto svariate frequentazioni nel nostro paese, fino al definitivo trasferimento a Roma nel 1970. In contatto con molti intellettuali italiani fra cui Dacia Maraini, Elsa Morante e Giuseppe Ungaretti, pubblica svariati libriContinua a leggere “Poesia della sera. Arnold De Vos – Ai propilei del cuore.”