Nick Cave: squarci sul mondo dall’altra parte del mondo. La leggenda di Re Inkiostro.

di Stefano Zorzi Introduzione Esistono artisti che, pur osannati dalla critica e adorati da sparute orde di fans, sono davvero spesso nascosti al grande pubblico, vuoi per indole, che per poetica, che per inquadramento in generi e stili spesso fuori dal mainstream. Nick Cave ne è forse la sublimazione, osannato dalla critica e dai “suoi”Continua a leggere “Nick Cave: squarci sul mondo dall’altra parte del mondo. La leggenda di Re Inkiostro.”

Sanremo 2021: classifica “Out of Time” serata cover e duetti!

di Stefano Zorzi Ammetto di averla vista, rigorosamente registrata, la terza serata di Sanremo 2021: grazie al tasto forward del telecomando ho azzerato tutti gli interventi extra musica e, come sempre, ho ascoltato le canzoni. Troppo lunga sta puntata, anche se alcune perle verso fine serata, hanno dato valore all’ascolto e al tempo investito. AlcuneContinua a leggere “Sanremo 2021: classifica “Out of Time” serata cover e duetti!”

SanRemo 2021: la classifica “Out of time” delle canzoni in gara.

di Stefano Zorzi Se aveste dei dubbi, li derimo subito, penso di aver guardato forse 2 ore di San Remo in diretta in 54 anni di vita. La spettacolarizzazione nazional popolare della musica, anzi di parte della musica italiana, mai è stato nelle mie corde nonostante nel corso degli anni alcuni artisti che sento moltoContinua a leggere “SanRemo 2021: la classifica “Out of time” delle canzoni in gara.”

Ritorno al Fuoco. Gang: Ancora sulle barricate, ma con saggezza

di Stefano Zorzi I lettori del blog della prima ora ricorderanno che il primo articolo del Blog, il primissimo Disco del giorno…e un po’ di me era dedicato ai Gang dei fratelli Severini e nello specifico a quel capolavoro intitolato Le Radici e Le Ali (1991). Bene, quelle poche e acerbe righe erano una sortaContinua a leggere “Ritorno al Fuoco. Gang: Ancora sulle barricate, ma con saggezza”

C’è posta per noi… A Letter To You – Bruce Springsteen and the E-Street Band

di Stefano Zorzi Ci sono Artisti, non moltissimi, i cui dischi compro a prescindere: a prescindere dalla qualità, a prescindere dal periodo, a prescindere da tutto: per il solo fatto che è uscito il nuovo disco di. Spesso sono state delusioni, sempre compensate però dalla grandezza dell’autore o dall’importanza che lo stesso ha avuto nellaContinua a leggere “C’è posta per noi… A Letter To You – Bruce Springsteen and the E-Street Band”

Disco del giorno. Psychedelic Furs – Made of Rain (2020)

di Stefano Zorzi Un disco dei Furs dopo ventinove anni? Un’occasione troppo ghiotta da lasciarsi sfuggire. E quindi via con l’ascolto con i soliti dubbi, normali, di quando una band riprende a suonare assieme dopo un lungo periodo…ma trent’anni non sono un lungo periodo: sono una vita! Una vita! The Psychedelics Furs non hanno bisognoContinua a leggere “Disco del giorno. Psychedelic Furs – Made of Rain (2020)”

Disco del giorno. GAUDI – 100 Years of Theremin (The Dub Chapter) (2020)

di Stefano Zorzi Ci sono artisti che restano “sconosciuti” al grande pubblico pur collaborando anche con “stelle” della musica di assoluto livello, almeno in Italia. Daniele Gaudi (Bologna, 1963) è la sublimazione di questo concetto, dal 1995 trasferitosi in Inghilterra ha collaborato con: The Orb, Steel Pulse, Simple Minds, Lee Perry, Lamb, Nusrat Fateh Ali Khan, Bob Marley, Deep Forest, Pete Namlook, The Beat, Sizzla, Trentemøller, HoraceContinua a leggere “Disco del giorno. GAUDI – 100 Years of Theremin (The Dub Chapter) (2020)”

Disco del giorno. Fountaines D.c. – A Hero’s Death (2020)

Direi che per chi, come me è cresciuto negli anni ’80 questo disco è un po’ una rivelazione: suona tutto molto “alla Smiths”, e fin qua ci può stare, però la cantilena vocale più che a Morissey rimanda ai Joy Division e a Ian Curtis, e non fosse che le chitarre, anziché essere “alla JohnnyContinua a leggere “Disco del giorno. Fountaines D.c. – A Hero’s Death (2020)”